Smettere di fumare

AVVISA TUTTI.

Il primo passo per riuscire a smettere di fumare è quello di crearsi degli alleati. Avvisa tutti i tuoi amici della tua scelta e chiedi loro di aiutarti. Soprattutto nel primo periodo di astinenza potresti andare incontro a piccoli momenti di crisi ed in questi momenti potresti chiedere una sigaretta: i tuoi amici (preventivamente avvisati) ti aiuteranno a superare la crisi senza offrirtela. Inoltre essendo a conoscenza del tuo tentativo non saranno loro a tentarti per primi offrendoti una “tirata”.

BUTTA TUTTO!

Fin dal tuo primo giorno da non fumatore allontana da te tutto ciò che ti ricorda il fumo: getta le sigarette e l’accendino. Nascondere le sigarette nel cassetto della scrivania sarebbe uno spiraglio per il fallimento, una tentazione troppo pericolosa!

CRISI BREVI

La sigaretta contiene una vera e propria droga: la Nicotina. La Nicotina, come tutte le droghe, induce dipendenza e smettendo di fumare potresti andare incontro alle crisi di astinenza.  Le crisi si manifestano con desiderio di fumare, difficoltà di concentrazione, agitazione.

È fondamentale sapere che queste crisi sono di breve durata (2-3 minuti), con il tempo si riducono di intensità e diventano sempre meno frequenti.

DIETA DELL’ACQUA

Per superare le piccole e brevi crisi di astinenza in cui potresti incappare esistono molti sistemi!  Innanzi tutto è fondamentale mantenere la calma! Quando si presenta la crisi respira lentamente e profondamente e bevi lentamente e a piccoli sorsi un bicchiere di acqua fresca. Porta sempre con te a scuola nello zaino una bottiglietta d’acqua in caso di necessità ce l’hai a portata a mano. Se fumi anche a casa, tienila vicino a te mentre guardi la televisione o mentre studi. L’acqua aiuta ad eliminare più rapidamente la nicotina e molte altre sostanze tossiche introdotte nel tuo organismo con il fumo di sigaretta; inoltre crea un certo senso di sazietà che aiuta a non mangiare eccessivamente e a non aumentare di peso.

ECONOMIZZA!

Metti da parte, giorno dopo giorno, i soldi che non utilizzi per le sigarette.  In breve tempo avrai nel tuo salvadanaio un bel gruzzolo di euro che potrai investire a tuo piacimento ed i tuoi soldi non andranno in più…in fumo!

FITNESS

Il fumo incide moltissimo sul tuo fisico riducendone ogni tipo di prestazione, comprese quelle sessuali, così già dopo pochi giorni di astensione potrai correre o salire le scale con minor fatica, giocare a calcio o nuotare con maggior resistenza; potrai percepire meglio gli odori ed i sapori. Sfrutta questi benefici soprattutto nel periodo in cui starai smettendo di fumare: fare footing in un parco, senza faticare e sentendo il profumo dei fiori ti aiuterà a non pensare alle sigarette, a scaricare lo stress e ad ottenere una forma fisica migliore.

GRATIFICATI!

Non sei più schiavo delle sigarette! 

Ti senti in forma smagliante, hai la pelle più fresca e l’alito profumato i capelli e i vestiti non puzzano più di fumo, senti meglio i sapori e gli odori, hai messo da parte un bel po’ di soldi…. è giunto il momento di gratificarsi: una bella vacanza è quello che ci vuole!

Se smetti di fumare migliori l’olfatto, migliori la carnagione, migliori il gusto, migliori il respiro, ossigeni al meglio il tuo corpo.

Diminuisci le infiammazioni dell’apparato urinario, diminuisci le infiammazioni dell’apparato digerente, dimezzi il rischio delle malattie polmonari, dimezzi il rischio delle malattie cardiache.

Riduci la tachicardia, riduci l’ipertensione.

Dopo aver smesso di fumare dopo 7 giorni migliorano l’olfatto e gusto, dopo 3 mesi i polmoni migliorano del 30%, dopo 8 ore il monossido di carbonio torna a livelli normali. Dopo un anno hai risparmiato 1200 euro, dopo 5 giorni quasi tutta la nicotina viene espulsa. Dopo un anno viene dimezzato il rischio di malattie cardiache, dopo 84 giorni i polmoni riacquistano la capacità di autopulirsi.

Pensate che il fumo sia salutare? Non possiamo pensarlo.

Torna su