Bere alcol aiuta a scaldarsi?

È sbagliato pensare che l’assunzione di bevande alcoliche possa aiutare a riscaldarsi e a combattere il freddo. Si tratta infatti solo di una sensazione temporanea di calore.

Bere alcolici non difende dal freddo, né aiuta a riscaldarsi. La percezione di calore prodotta dall’alcol è dunque solo momentanea e cutanea, avvertita cioè solo in superficie. Questo avviene perché l’alcol è un potente vasodilatatore. L’alcol, dunque, appena ingerito, provoca una reazione del tutto contraria al riscaldamento: i vasi sanguigni superficiali si dilatano, il sangue scorre più facilmente a livello superficiale e delle estremità (mani, piedi, viso…), la pressione corporea, dopo un primo innalzamento, si abbassa, il calore si disperde all’esterno (ipotermia). Dopo aver bevuto alcolici, quindi, la dilatazione dei vasi sanguigni non solo dura poco tempo, ma fa sì che il corpo, disperdendo calore all’esterno, si raffreddi ancora più velocemente (1).
Ė quindi ancora più pericoloso assumere alcol in caso di freddo intenso, quando si è esposti a basse temperature per lunghi periodi di tempo o se si è in un ambiente non riscaldato. Inoltre, l’assunzione di bevande alcoliche, abbassando la temperatura corporea, provoca uno stato di torpore per cui ci si addormenta più facilmente aumentando di conseguenza il rischio di congelamento. Ciò spiega perché tanti alcolisti “senza tetto” muoiano assiderati. Per proteggersi dal freddo e per cercare di mantenere costante l’equilibrio termico, il nostro corpo ha invece bisogno di attivare il meccanismo contrario: la vasocostrizione. Grazie ad essa, i vasi sanguigni si restringono, la circolazione sanguigna sulla superficie cutanea rallenta, il flusso di sangue si sposta verso gli organi interni importanti (cuore, cervello, polmoni, fegato) diminuendo la perdita di calore verso l’esterno. Ė dunque tutto ciò a determinare una situazione di maggior benessere termico, non l’alcol (2)!

1. Ministero della Salute, Osservatorio Nazionale Alcol (ISS). Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi!

2. Ministero della Salute. Come proteggersi dal freddo: guida per la prevenzione

Torna su